Navigation Menu+

Pilates Studio

Il Metodo di Pilates prevede l’utilizzo di particolari attrezzi progettati appositamente da J. H. Pilates, macchine speciali dalla conformazione caratteristica:

  • Reformer: caratterizzato da un’intelaiatura di supporto in legno su cui è posizionato un carrello mobile, è un attrezzo pratico e versatile grazie alla resistenza di molle agenti tra il piano a carrello e l’intelaiatura di supporto, permette l’esecuzione di una vastissima gamma di esercizi;
  • Combo Chair: ideata da J. H. Pilates come una poltroncina che si trasformava in un attrezzo dotato di resistenze, ciò da cui deriva il nome e che a quel tempo lo collocava tra i primi attrezzi ginnici da casa, permette un lavoro di rafforzo graduale di tutta la muscolatura;
  • Trapeze Table o Cadillac: intelaiatura a forma di lettino su cui è installata una struttura metallica che permette l’inserimento di molle ed accessori in diverse posizioni, altezze ed angolature. Gli esercizi con la Cadillac nel programma generale del Metodo Pilates consentono un miglioramento del tono e dell’elasticità muscolare, sono utilizzati anche per la mobilizzazione della colonna vertebrale e per lo stretching;
  • Ladder Barrel: un tempo costruita con la stessa tecnica delle botti, (”barrel” in inglese), attualmente viene realizzata con tecniche più evolute. Gli esercizi del Metodo Pilates con la Barrel coinvolgono diversi gruppi muscolari e soprattutto la colonna vertebrale che viene mobilizzata in tutti i segmenti.
  • Centro Studi Pilates LaCapriola

Docenti: Stefano Artoni, Silvia Ciamaroni, Suzanne M. Foster, Michela Mancini, Francesca Prati, Giulia Righi, Monica Verri